Home » Sessualità Femminile » 3 buoni motivi per fare sesso durante il ciclo
rapporto sessuale durante le mestruazioni

3 buoni motivi per fare sesso durante il ciclo

Fare sesso durante il ciclo per alcuni è un tabù, mentre per altri è una consuetudine che dona un brivido in più al rapporto. Se non si è schifati dal farlo o la scelta di aspettare che passino proprio quei giorni sia dovuta a motivi religiosi, ci sono degli aspetti positivi da non dimenticare; fare sesso durante il ciclo può diventare un vero toccasana, per la mente e per il corpo di entrambi.

Partiamo dal presupposto che, se si decide di farlo, bisogna attrezzarsi con un asciugamano, altrimenti le lenzuola molto probabilmente saranno da cambiare. Altro aspetto da considerare è quello relativo alla posizione: la più indicata è quella del missionario; è meglio evitare, infatti, che lei stia sopra proprio in quei giorni: la forza di gravità non sarebbe d’aiuto. Infine, è meglio passare subito al sodo: la masturbazione durante il ciclo probabilmente non è così piacevole.

Sesso durante il ciclo: perché sì

  • L’eccitazione è più forte: durante il ciclo, gli ormoni sono impazziti; e se solitamente il risultato è una crisi isterica o di pianto senza motivo, quegli stessi ormoni possono aumentare l’eccitazione; concedersi ad un rapporto sessuale proprio in quei giorni, quindi, porterà maggiori soddisfazioni di quelle a cui si è abituate.
  • I dolori diminuiscono: mal di pancia, di schiena, di testa…addio! E questa volta non perchè si ingeriscono potenti antidolorifici; il rimedio è naturale e sicuramente più gradevole. Fare sesso durante il ciclo, con conseguente orgasmo, porta al rilascio di ormoni che agiscono positivamente su tutto il corpo.
  • Le mestruazioni durano meno: questo succede sempre in conseguenza ad un orgasmo. La scarica di ormoni e di spasmi muscolari è talmente forte che tutto il fisico ne risente, positivamente. Per quanto riguarda il sangue, viene spinto fuori più velocemente; la chiara conseguenza è che il ciclo finirà prima, con grande sollievo di tutti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*