Home » Cose Sexy » 5 consigli per fare sesso al mare senza pensieri
5 consigli per fare sesso al mare senza pensieri

5 consigli per fare sesso al mare senza pensieri

Con l’estate arrivano i grandi “amori”: spesso sono fuochi di paglia, raramente sono conoscenze destinate a diventare realmente qualcosa di profondo e sincero. In ognuno di questi casi, il sesso al mare è un ever green che capita a molte persone, partite con le migliori intenzioni, ma poi ritrovatesi a perdere la testa per il primo bagnino, cameriera, atleta o hostess passati sulla spiaggia. Cosa fare nel caso in cui la passione sia talmente forte da non riuscire a resistere? È meglio evitare di tornare a casa con brutte sorprese; quindi datevi da fare (se volete) con il sesso al mare, ma state sempre attenti.

Sesso al mare: cosa fare per tornare a casa senza preoccupazioni

Per prima cosa, se siete nell’acqua, con la passione che vi sta per travolgere, ricordatevi che dovete comunque darvi i vostri tempi: è inutile partire in quarta, perché “acqua” non è sinonimo di “bagnata”. È molto importante che l’eccitazione sia abbastanza alta, per evitare spiacevoli dolori che farebbero abbassare drasticamente la temperatura.

Secondo consiglio: considerate che fare troppo sesso al mare potrebbe rivelarsi una cattiva scelta il giorno dopo quando, distesi al sole, le parti (anche intime) arrossate potrebbero bruciare in modo piuttosto fastidioso. Quindi, non esagerate; spalmate il piacere in più serate!

Punto tre: fare sesso al mare è fuorilegge; la posizione che vi consente di poterlo fare senza essere beccati in atti palesemente osceni è una sola: essere abbracciati, guardandosi negli occhi… Tutto quello che si trova sotto il livello dell’acqua non si vede; basta non compiere movimenti esplicitamente sessuali.

Se, invece, l’acqua non vi piace e preferite farlo sulla sabbia (di notte), rotolatevi quanto volete, ma non durante la penetrazione; quando la sabbia entra nella vagina è particolarmente fastidiosa, oltre a contenere una quantità indefinita di batteri.

Ultimo consiglio: usate sempre il preservativo! Spesso non si fa sesso al mare con il proprio compagno di una vita, ma con qualcuno/a che probabilmente si conosce da poche ore; meglio prestare attenzione!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*