Home » Cose Sexy » Per 7 donne su 10 tradire è lecito!
tradire

Per 7 donne su 10 tradire è lecito!

Tradire è peccato? Per le donne italiane sembra proprio di no tanto che, quando lo fanno, non soffrono di sensi di colpa, specialmente se la scappatella cade in primavera o in estate.

Questo almeno emerge dai risultati di un sondaggio recente. L’indagine è stata fatta su un campione di circa mille donne, d’età compresa tra i 16 e i 45 anni.

Per il 69% delle intervistate, “tutto è lecito”. Il 23% delle italiane che tradiscono o tradiranno ha deciso di farlo perché il fidanzato “non sa far l’amore”. C’è l’insoddisfazione, quindi, all’origine della voglia di concedersi una scappatella abbandonando un rapporto privo di emozioni.

Ma non è tutto: il 15% delle adultere italiane dichiara di cornificare perché il partner non curava più la sua persona e in particolare perché non si vestiva più bene o addirittura si lavava poco. Il 12% delle intervistate invece ha deciso di tradire perché il partner era terribilmente noioso mentre l’11% non ne poteva più della sua gelosia.

Altre cause minori di tradimento sono il gusto del rischio (9%), “perché russava” (8%), per riappropriarsi della propria autonomia (6%), per ritrovare un’identità perduta (5%), per un’inequivocabile fine dell’amore (3%), o, molto più pragmaticamente, per soldi (3%).

Insomma, dopo anni di malcelate bugie le traditrici d’Italia sembrano aver abbandonato le paure delle loro mamme. Resta comunque valido un principio: tradire sì, ma mai dirlo a lui. La maggioranza delle intervistate (quasi l’80%) non rivela e non rivelerebbe mai il suo adulterio al partner. Poco meno del 10% troverebbe invece il coraggio o la voglia di rivelare al partner il misfatto.

Un terzo dice la verità all’amica del cuore, meno di un quinto alla mamma, poche (solo il 13%) lo dicono al confessionale. L’11% sceglie la lettera da inviare alle rubriche sulla stampa e meno di un decimo si rivolge solo al proprio diario. E dopo il tradimento? Solo una su cinque confessa che ha provato o che proverà dei sensi di colpa.

Le altre? Ci sono quelle – e sono la maggioranza, il 35% – che faranno finta di niente, altre (il 15%) dichiarano che “dopo il tradimento, il rapporto con il fidanzato non è più la stessa cosa” e altre ancora che hanno lasciato il partner. Infine il 7% forse aveva solo voglia di vendicarsi e dichiara che “con la scappatella ha provato un senso di liberazione, ci ha preso gusto e continuerebbe a farlo”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*