Home » Sessualità di Coppia » BDSM: lo spanking
spanking

BDSM: lo spanking

Una delle pratiche più comuni del BDSM (e anche del non BDSM) è lo spanking. Questa pratica viene considerata innocua e rende un rapporto sessuale molto piccante.

Crea intimità per il contatto mano-corpo e l’afflusso di sangue nelle zone genitali aumenta eccitazione e sensazione di piacere per la persona sottomessa.

Chiaramente, per essere davvero una pratica innocua ed evitare conseguenze gravi, bisogna sapere con cosa sculacciare e dove e stabilire delle regole prima di iniziare. Se picchi troppo forte nei punti giusti o peggio ancora, in quelli sbagliati puoi ferire la persona che subisce e non è una buona idea.

Quindi vediamo come rendere eccitante e sicura questa pratica.

Lo spanking di base prevede l’uso di una mano e un sedere dove sbatterla.

Alcune tecniche di base

Nell’immaginario comune, lo spanking prevede una persona stesa sulle ginocchia di un’altra seduta su una sedia. Di sicuro questa non è la posizione migliore. Se vuoi una lunga e lussureggiante sessione di spanking ci sono altre posizioni che possono essere mantenute a lungo:

  • La persona sottomessa (spankee), in piedi chinata in avanti, appoggia le mani sullo schienale di una sedia, di un letto o qualsiasi cosa che sia della giusta altezza. Chi sculaccia (spanker) ha massima libertà: può stare dietro o può camminare intorno alla sedia, guardando in faccia lo spankee;
  • Spankee in ginocchio sul pavimento con le mani appoggiate sulla seduta di una sedia o qualcosa basso a sufficienza. È necessario mettere qualcosa di morbido sotto le ginocchia;
  • Lo spankee si stende a pancia in giù sulle ginocchia dello spanker seduto sul letto. Questa posizione è la più comoda, ma assicuratevi di avere tutto il necessario a portata di mano.

Quali materiali usare

A volte, dopo un po’ di sculacciate, la pelle delle mani potrebbe bruciare. Per evitare questo inconveniente si possono provare:

  1. Guanti di cotone che lasciano una sensazione naturale per non perdere il contatto;
  2. Paletta, spazzola, mestolo di legno o altri oggetti simili che possono dare riposo alle mani. Questi oggetti cambieranno anche la sensazione per il sedere.

Quali parti del corpo evitare

Queste parti del corpo sono off-limts: reni e zona lombare, spina dorsale, ginocchia e gomiti, polsi, collo, testa, pancia e testicoli. Usare molta cautela con il viso.

Per calibrare la forza, si può provare prima su sé stessi, per evitare colpi troppo forti o troppo deboli. In questo modo si potrà ottenere il controllo della situazione senza esagerare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*