Home » Sessualità di Coppia » Consigli per un 69 da sogno
consigli su come fare il 69

Consigli per un 69 da sogno

Che cosa ti viene in mente se scrivo 69? Sicuramente stai sorridendo, immaginando proprio la famosa posizione. Chiudi gli occhi e visualizzalo con la tua metà (non importa se sei etero o omosessuale), solo il pensiero ti eccita. La sua lingua che scivola sul tua vagina, mentre la tua lavora sul suo.

Vediamo insieme alcuni consigli che ci eviteranno di cadere nella monotonia.

Sotto la doccia

Perché non condividere il piacere della doccia? Rituale che dovrebbe essere quasi obbligatorio prima di un rapporto sessuale e a maggior ragione prima del sesso orale. Insaponatevi, soffermatevi sulle natiche e stimolatevi entrambi. Il sesso orale può iniziare direttamente sotto il getto dell’acqua. Sotto la doccia alternatevi e quando sarete pronti, terminate quanto iniziato col 69.

Non cercare solo il tuo piacere

Il 69 è una posizione che mal si adatta agli “egoisti” del piacere. Per praticarla bisogna essere “disinteressato”. Il piacere deve essere distribuito omogeneamente e deve avere la stessa intensità per entrambi. L’uomo, in particolare, dovrebbe porre tutti e 5 i sensi in tutte le parti della vagina. Accarezza tutto: grandi,piccole labbra e clitoride. Non trascurare nessuna zona. Lei farà lo stesso col pene, magari con un deep throat, visto che la posizione lo consente e il piacere sarà incommensurabile.

Sperimentare nuove posizioni

La routine uccide tutto, anche il 69. Ecco perché è bene variare. Si può scegliere: una volta lei sopra, una volta lui. Si può optare per stare di fianco. Un giorno controlla la postura lui e un giorno lei. Scambiarsi i ruoli contribuirà a rendere questa posizione ancora più eccitante.
Le coppie più esperte possono provare in altri luoghi che non sia la camera da letto. Cucina, pavimento (con l’uso dei cuscini, oppure si può fare uso di una sedia dell’amore, pensata per provare le posizioni del 69 più strane.

Mano e cuscino, alleati del 69

Il cuscino è indispensabile per chi sta sotto, per evitare uno sforzo del collo per raggiungere i genitali dell’altro. La posizione scomoda può rovinare tutta l’atmosfera.

Anche la mano è fondamentale. Il 69 non è solo sesso orale, ma si pone l’obiettivo di far godere tutti e due i partner. Lei può stimolare i testicoli, oppure può tenere il pene alla base, mentre fa una fellatio con i fiocchi, mentre lui può utilizzare le mani per stimolare il clitoride o qualsiasi altra zona, come natiche, ano o gambe.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*