Home » Sessualità di Coppia » Cos’è il Tease and Denial?
Cos’è il Tease and Denial

Cos’è il Tease and Denial?

La negazione dell’orgasmo, ovvero “Tease and Denial”, è una pratica sessuale che aumenta il piacere ed è molto in voga soprattutto tra gli amanti del BDSM e del sadomaso. Ma scopriamo subito di cosa si tratta!

Sicuramente a nessuno piace rinunciare all’orgasmo anche se, in molti almeno una volta nella vita avranno provato a rallentare prima di arrivare al massimo del godimento, per aspettare il partner o per gustarsi di più il momento clou.

Tease and Denial

Dovete sapere che tutto ciò ha un nome: la pratica del Tease and Denial, che significa “Stimolare e Negare”, è una tecnica che va appunto a stimolare i genitali maschili o femminili per poi fermarsi prima di raggiungere l’orgasmo per un certo periodo di tempo.

La negazione dell’orgasmo in realtà aumenta il bisogno di raggiungere il piacere fino a farla diventare un’esigenza fisica ed emotiva, un modo per aumentare l’eccitazione che può essere ripetuto diverse volte fino a bloccarsi prima del momento tanto atteso.

Un divieto nelle pratiche BDSM

Nelle pratiche BDSM invece è il padrone a decidere se concedere al sottomesso l’apice del piacere. In questo tipo di pratica la privazione dell’orgasmo rappresenta un vero e proprio divieto nell’autoerotismo, un divieto che persiste in qualsiasi atto sessuale tra padroni e sottomessi.

Una strategia per conoscere il proprio corpo

Posticipare e privare l’orgasmo non è solo una strategia per aumentare il piacere, ma è anche un modo per conoscere meglio il proprio corpo, che permette di controllare i propri impulsi e istinti e vivere al meglio l’intimità di coppia.

Quindi sì al “controllo dell’orgasmo” per spezzare la monotonia e rendere più stuzzicante la propria vita sessuale, ma senza esagerare con la negazione!

Che ne pensate del Tease and Denial? Vi stuzzica l’idea di portare il proprio partner vicino all’orgasmo e poi bloccarsi… per poi ricominciare?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*