Home » Sessualità di Coppia » Dirty talk: a chi piacciono le parolacce?

Dirty talk: a chi piacciono le parolacce?

Dirty talk, ovvero: dimmi che sono una… persona che si eccita con le parolacce!

A cosa serve il dirty talk?

Il dirty talk è una pratica erotica che molti conoscono anche se non tutti la apprezzano o sanno come metterla in pratica correttamente. Si tratta di usare un linguaggio volgare che non ha lo scopo di offendere il partner, ma anzi, di indispettirlo giocosamente, per catturare la sua attenzione, fino a farlo girare verso di noi pronto a saltarci addosso e a darci una meravigliosa “castigata” a letto.

Il dirty talk serve a mantenere alta la tensione erotica in una coppia, in modo che il partner sia eccitato, dandogli spunti piccanti per pensare a noi durante tutto il tempo, arrivando in camera da letto ardente di passione.

Quali sono le frasi giuste per lui?

Volete sorprenderlo? Passategli accanto mentre non se lo aspetta e, spogliandovi, ditegli lentamente: “Ti ho pensato tutto il giorno e mi sono eccitata da morire”. Una volta in camera da letto, durante le prime carezze, usate un tono di voce sexy per proporgli il miglior sesso orale della sua vita, o mettetevi a pancia in giù e ditegli che avete voglia di un “trattamento speciale”. Se vi sentite a vostro agio, potete essere molto più dirette e graffianti per farlo eccitare.

Quali sono le frasi giuste per lei?

Quando la vostra compagna è nelle vostre mani, fatela eccitare ancora di più dicendole quanto è bello sentirla così bagnata e accogliente, e se il tipo di relazione lo permette, potete spingervi oltre, anticipare quello che state per farle, dicendoglielo in modo lento e con la voce calda e carica di desiderio.

Usate anche parole rudi, perché darle della “monella” potrebbe decisamente non essere abbastanza, soprattutto se la situazione è molto calda. Se usate bene il dirty talk la metterete in uno stato di eccitata dipendenza dalle vostre parole e in poco tempo vi supplicherà di fare di lei ciò che volete.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*