Home » Cose Sexy » Fantasie sessuali: la sonnofilia
attrazione per una persona che dorme

Fantasie sessuali: la sonnofilia

La sonnofilia (anche chiamata sindrome della bella addormentata) è una fantasia sessuale che implica l’attrazione verso persone addormentate. Questa parafilia porta ad accarezzare e a fare varie pratiche sessuali con la persona addormentata, incluse: masturbazione e sesso orale e rapporto sessuale.

Nella sonnofilia, quello che eccita è la vulnerabilità della persona addormentata e il fatto di avere il pieno controllo su essa. La sonnofilia si manifesta sia in uomini che in donne: mentre siamo addormentati viviamo una fase di tumescenza (erezione) del clitoride e del pene che può durare anche un’ora e mezza.

Praticarla di comune accordo

Come in molte pratiche che implicano una persona passiva e una attiva, sia per gli uomini che per le donne è importante applicare la sonnofilia in maniera consenziente. Per questo è bene parlarne con il partner e magari fare delle prove da svegli. Si può iniziare con del sexting, per arrivare poi ad esplicitare il proprio desiderio a voce quando si può decidere di spiegare esplicitamente quello che avverrà durante il sonno sussurrando frasi erotiche:

  • Mentre dormi, prima comincerò ad accarezzarti;
  • Una volta che ho finito comincerò a…;
  • Toccherò tutto il tuo corpo;
  • Ti metterò in questa posizione, etc.;

Cosa fare se sei donna:

Se sei una donna, avvicinati al tuo compagno e comincia ad accarezzarlo in maniera erotica e sensuale. Soffermati un po’ sul suo petto e scendi poi verso il suo pene mentre è semieretto. A questo punto puoi accarezzare i testicoli e il pene. Puoi iniziare a masturbare il tuo compagno o fargli sesso orale. Il momento ideale è l’alba, quando l’uomo ha la sua erezione mattutina.

Cosa fare se sei un uomo

Gli uomini, in particolare, devono usare molta destrezza e molto tatto nelle carezze che fanno. L’ideale è cominciare ad accarezzare i fianchi, scendere poi sulle natiche e tra esse delicatamente o passare la mano sui seni (in base alla posizione della persona addormentata).  Si possono unire dei baci erotici sul collo e sul lobo delle orecchie. Una volta accertato che questo avvicinamento è ben recepito ci si può avventurare con carezze più spinte, altrimenti è bene lasciar stare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*