Home » Cose Sexy » Gangbang e Reverse gangbang cosa sono?
fare sesso in una gangbang

Gangbang e Reverse gangbang cosa sono?

Una Gang Bang non è un’orgia e non è un trio. La gang bang vede protagonista una donna, al centro dell’attenzione di tre o più uomini dediti a darle piacere.

E questo è il punto focale che non va perso di vista: quando si partecipa a una gang bang, la cosa più importante è il piacere della donna che, a sua discrezione, può porre dei limiti che vanno rispettati, oppure no. Chiaramente il rispetto è indispensabile anche per gli altri partecipanti al rapporto sessuale.

La Gang Bang può anche assumere tante sfumature: gay, lesbo, bisex.

Ovviamente c’è anche il corrispettivo per i maschietti e cioè reverse Gang Bang, ossia un solo uomo e tante donne (chi non l’ha immaginato almeno una volta?).

Regole d’oro della Gang Bang e reverse Gang Bang

  • In una Gang Bang non si obbliga mai chi sta al centro a fare qualcosa che non vuole: quello che conta è il suo piacere e non il contrario.
  • In una gang bang la protezione col preservativo è requisito primario e indispensabile per partecipare. Per tutelare la propria sicurezza e quella altrui.
  • Le Gang Bang dei film porno non rispecchiano la realtà: quelle reali non si incentrano sull’umiliazione e la dominazione, al contrario. Teniamolo in conto se decidiamo di farne una.
  • A discrezione del protagonista centrale, non ci si limita solo alla penetrazione. SI può fare tutto: masturbazione, sesso orale, sesso anale, doppia penetrazione, bukkake, etc.

Differenze fra Trio, Orgia e Gang Bang

Trio, Orgia e Gang Bang sono tre pratiche che potrebbero facilmente confondersi l’una con l’altra, ma che sono sostanzialmente diverse l’una dall’altra:

Trio: Implica la presenza di tre persone. Può essere etero, gay, lesbo o bisex.

Orgia: l’orgia ha origini molto antiche. I partecipanti possono essere di numero illimitato. Anche in questo caso non si devono mai forzare i partecipanti a fare ciò che non vogliono.

Gang bang: come appena descritto un uomo o una donna al centro e almeno altri tre partecipanti a dare piacere.

Questo tipo di rapporto sessuale resta ancora un tabù. Ovviamente per parteciparvi occorre avere la mente aperta, non si devono giudicare gli altri partecipanti né si deve essere giudicati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*