Home » Sessualità Femminile » Hai mai provato la doppia penetrazione?
hai mai provato la doppia penetrazione?

Hai mai provato la doppia penetrazione?

È il desiderio di molte donne che, per paura del giudizio altrui o per timore di spingersi oltre il “limite”, non mettono in pratica quello che è un loro sogno sessuale, destinato a rimanere tale per tutta la vita. Stiamo parlando della doppia penetrazione, per la quale basta solo un po’ di esercizio, prima di scoprire un piacere molto più completo di quello derivante dal classico rapporto.

Doppia penetrazione: da dove partire?

Prima di tutto, chiunque volesse provare l’esperienza della doppia penetrazione, dovrebbe considerare le opzioni a disposizione. Non è necessario avere subito dei rapporti con due uomini; in questo caso, possono tornare utili i sex toys. Nella pratica, le possibilità sono 3: utilizzare due sex toys, uno per la stimolazione e penetrazione vaginale e uno per quella anale; un uomo ed un sex toy; o, infine, due uomini.

Nel caso si abbia a che fare con un uomo, ovviamente lui può scegliere se dedicarsi alla penetrazione vaginale o a quella anale e, di conseguenza, lasciare la “parte libera” al sex toy. Nel caso in cui ci si trovi a letto con due uomini, invece, sicuramente la situazione si fa più eccitante: è il livello massimo che si può raggiungere quando si desidera una doppia penetrazione con i fiocchi.

Doppia penetrazione: come procedere?

Bisogna partire dal presupposto che difficilmente le cose si evolveranno come in un film porno: sicuramente si incapperà in qualche difficoltà tecnica, a cui si dovrà rimediare con un po’ di ironia e pazienza; e, prima di raggiungere l’orgasmo con la O maiuscola, non bisognerà assolutamente avere fretta.

E’ molto importante stimolare entrambe le zone e penetrarle singolarmente, prima di passare alla doppia penetrazione. Il lubrificante gioca un ruolo fondamentale: può essere a base d’acqua, se si utilizza un sex toy, o a base siliconica, se si ha a che fare con uno o due uomini.

Niente paura, la doppia penetrazione risulterà pienamente soddisfacente solo con un po’ di allenamento e, soprattutto, con delicatezza, complicità e molta pazienza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*