Home » Sessualità di Coppia » Le migliori posizioni yoga per fare sesso
migliori posizione yoga per fare sesso

Le migliori posizioni yoga per fare sesso

Si sa che lo yoga distende la mente ed apporta benefici sotto tutti i punti di vista alla persona che lo pratica; ma le conseguenze possono essere apprezzate anche a livello sessuale. Sono diverse, infatti, le posizioni yoga per fare sesso che garantiscono non poche soddisfazioni.

Le migliori 4 posizioni yoga per fare sesso

  1. La posizione del loto: è sensuale e romantica e vede lui seduto a gambe incrociate, mentre lei, seduta su di lui, lo avvolge con le gambe. In questa posizione, è lei che detta il ritmo e la profondità di penetrazione. Il beneficio fisico? Una migliore flessibilità dei fianchi e delle gambe.
  2. La posizione della rana: pur non rientrando tra le più semplici posizioni yoga per fare sesso, consente di ottenere una penetrazione molto profonda. Lei si distende a pancia in giù, con il sedere all’insù; lui, arrivando alle spalle, si inginocchia e, inserendosi tra le sua gambe, la prende. Per una maggiore intensità, lei può incrociare i piedi: l’effetto sarà percepito da entrambi. Una soluzione aggiuntiva? Provare, sempre attraverso questa posizione, il sesso anale.
  3. La posizione del mezzo cobra: di facile applicazione, lui decide come dirigere i giochi, anche se è lei a stare sopra. I due partner sono distesi, uno sull’altro, con lui a pancia in su sotto di lei; lei, da sopra, fa leva sugli avambracci ed alza leggermente il tronco. Se vuole, sempre da questa posizione, può praticare a lui del sesso orale. Il beneficio? I pettorali ed anche i muscoli del collo saranno più flessibili; anche la schiena ne uscirà rinforzata.
  4. La posizione Apanasana: assicura un penetrazione profonda ed è lui che detta l’intensità e la profondità del rapporto. Lei è distesa supina ed avvicina le gambe al petto. L’uomo si mette a 4 zampe, sopra di lei, ed inizia a penetrarla. A chi è sconsigliata questa posizione? Agli uomini con un pene grande, in quanto la profondità di penetrazione è elevata e la donna potrebbe provare dolore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*