Home » Sessualità di Coppia » Palline thailandesi: piacere anale
come usare le palline anali

Palline thailandesi: piacere anale

Se seguite blogsexy da un po’, saprete di certo che la penetrazione anale richiede del tempo ed è assolutamente necessario fare in modo che questa pratica sia totalmente piacevole per entrambi i partner.

Il “sacrificio” iniziale viene poi ricompensato dalle sensazioni di piacere e dall’orgasmo intenso. Un trucco per riuscire in questo intento sono le palline thailandesi.

Sesso anale e palline thailandesi

Le palline anali o palline thailandesi  sono progettate in maniera specifica per l’ano, agiscono sulle terminazioni nervose di quest’ultimo, creando intense sensazioni di piacere. Possono essere usate anche in vagina (mai dopo averle introdotte nell’ano), regalando alla donna delle sensazioni differenti da quelle solite, ma altrettanto piacevoli.

Palline thailandesi: modo d’uso

Chi riceve può posizionarsi a pancia in giù oppure può assumere la posizione della pecorina. Dopo di che, il partner deve lubrificare bene l’ano con un dito. Possibilmente lubrificare anche le palline.

A questo punto si iniziano ad introdurre nello sfintere le palline, una ad una. Se ne possono usare solo alcune, oppure tutte. L’importante è che la pratica risulti piacevole. Una volta arrivati al “limite massimo”, occorre attendere un po’ che l’ano si dilati; poi, estrarre le palline una ad una molto lentamente. E qui è racchiusa la chiave di piacere di questo sex toy: man mano che le palline, lentamente, vengono estratte, l’ano si contrae e si dilata, si stimolano le terminazioni nervose tanto intensamente che si può anche arrivare all’orgasmo.

Variazioni sul tema

Per rendere tutto un po’ più spinto, una volta presa confidenza con l’oggetto si possono trovare moltissime variazioni:

  • Legare il partner che riceve le palline, per aumentare la sensazione di dominazione.
  • Una volta che le palline sono tutte inserite, si può praticare lo spanking prima di estrarle, per aumentare la sensazione di piacere.
  • Se non si vogliono estrarre subito le palline, si può anche penetrare la propria partner mentre il suo ano si dilata, per prepararla al rapporto anale. Prima di avere un rapporto anale, in ogni caso, è importante estrarre lentamente le palline una ad una, per aumentare la sensazione di piacere.

Le tre “variazioni” possono essere applicate anche contemporaneamente. Dipende dai gusti dei due partner.

Igiene

In ogni caso ricordare sempre le elementari norme di igiene:

  • Non inserire mai dei sex toys in vagina dopo averli messi nell’ano;
  • Alla fine di ogni sessione lavare e disinfettare sempre i giochi che usiamo;
  • Usare il preservativo per proteggere i sex toys da contaminazioni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*