Home » Sessualità Maschile » Piacere maschile: 8 posizioni per farlo impazzire

Piacere maschile: 8 posizioni per farlo impazzire

Non sempre il piacere maschile è un argomento che le donne riescono ad affrontare in maniera chiara e senza tabù. Eppure sono tante le donne che si chiedono: “come posso soddisfare il mio uomo?”. Ecco perché, a tutte queste signore, può essere utile leggere la seguente lista delle 8 posizioni per far impazzire il maschio.

Perché cercare di dare piacere maschile

A causa di dubbi o paure, spesso infondate, può non essere così facile per una donna riuscire a soddisfare gli appetiti sessuali del proprio compagno. Per questo avere dei punti fermi da cui partire, per poi sbizzarrire la propria fantasia a letto, può aiutare anche le donne più morigerate a scoprire situazioni che possono far godere tanto l’uomo. Tutte queste posizioni sono, in realtà, molto eccitanti anche per le donne.

Oltre a questo è necessario partire dal presupposto che una donna parte avvantaggiata quando si tratta di “attività a letto”: le donne, infatti, possono dare molto più piacere a un uomo e con molta meno fatica rispetto ai maschi che, invece, devono sicuramente impegnarsi di più.

Le 8 posizioni che possono far impazzire un uomo

Dunque la prossima volta che avrete un rapporto con il vostro partner cercate di applicare una, o anche più di una, di queste posizioni, vedrete che non ve ne pentirete:

  1. il missionario: è una delle posizioni più classiche e conosciute, ma è anche tra quelle che più riescono a dare piacere a un uomo. La donna è sdraiata a pancia in su e con gambe aperte accoglie l’uomo dentro sé. Per massimizzare il suo piacere potete anche fare movimenti opposti al suo.
  2. L’unione del loto: anche questa posizione può sicuramente essere inserita nell’olimpo delle posizioni che più possono dare piacere a un uomo. Lui si trova seduto per terra oppure sul letto con le gambe semi incrociate. l’uomo ha le piante dei piedi quasi a contatto. Lei è seduta sopra di lui e e appoggiando le cosce a quelle del partner stringe le gambe attorno ai fianchi dell’uomo. I piedi sono puntati a terra o a letto.
  3. La conchiglia: la donna è di nuovo sdraiata a pancia in su. Ha le gambe piegate e l’uomo è inginocchiato in mezzo a esse. La donna dovrà poi sollevare le gambe e appoggiarle sulle cosce del compagno.
  4. La variante di Andromaca: si tratta di una rivisitazione della posizione del Kamasutra. Lui ha le gambe incrociate ed è in posizione seduta. La donna sale sopra l’uomo in modo da controllare perfettamente la profondità della penetrazione.
  5. Lo scalpello: si tratta di una variazione della precedente posizione. La donna, in questo caso, piega le ginocchia e appoggia i piedi sul letto. Questa situazione è perfetta anche per ritardare l’eiaculazione.
  6. La canna: la donna è sempre sdraiata con le gambe sollevate e tra esse l’uomo si posiziona inginocchiandosi. Subito dopo sollevando le gambe la donna le mette sulle spalle di lui. Questa è una posizione molto eccitante per l’uomo in quanto gli regala una grande visuale.
  7. Il cucchiaio: i due corpi, dell’uomo e della donna, sono distesi dallo stesso lato. La schiena di lei è a contatto con il petto di lui. In questo modo la penetrazione sarà eseguita in una posizione comoda e rilassata, ma molto piacevole.
  8. La 69: questa è tra le posizioni pi amate dagli uomini. Tramite essa si potrà fare sesso orale congiunto, fellatio e cunnilingus insieme. Questa pratica è consigliata soprattutto per i preliminari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*