Home » Racconti Etero

Racconti Etero

Racconti etero a sfondo erotico, molto coinvolgenti, righe di puro erotismo sapranno eccitarti, racconti etero e avventure realmente accadute.

Chiara, la milf occasionale

Chiara, la milf occasionale racconto erotico

“Ero una ragazza, ero solo una ragazza. Ho avuto il bambino a soli 23 anni. Non ho praticamente vissuto la mia giovinezza. Ho dovuto fare tutto io, cambiare i pannolini, allattare, tutto, ho fatto sempre tutto, e ora tu mi guardi come se fossi una scopa vecchia da cambiare. Ti odio. Stronzo col cazzo piccolo.” Queste erano state le parole ...

Leggi il racconto »

Scopata nell’ascensore guasto

Scopata nell'ascensore guasto racconto erotico

Agosto è sempre stato un mese del cavolo. Io odio il caldo, ma lo odio proprio in maniera viscerale. Mi fiacca, perdo la voglia di fare qualsiasi cosa e mi trascino come uno zombie lungo le vie assolate, perché andare al mare proprio non mi piace. Credo che in agosto sono l’unica persona in città, ma non è proprio un ...

Leggi il racconto »

La pescivendola di Alghero

La pescivendola di Alghero racconto erotico

Si chiamava Susanna ed era incredibilmente sexy. Quell’anno avevo scelto di andare in vacanza ad Alghero. Del resto Laura amava le località di mare e ormai mi ero arreso all’idea che finché fossi stato con lei la montagna sarebbe rimasta un’immagine scolpita nella mia mente, il ricordo dell’infanzia. Laura preferiva il sole, le spiagge affollate. Preferiva esibire il suo fisico ...

Leggi il racconto »

La casalinga frustata

La casalinga frustata racconto erotico

Non volevo fare la casalinga. Punto. Ho studiato sempre. Ero pure brava. E poi, guarda qua, finisco a stare in casa. Psicologia. Ho studiato anche psicologia, e non mi sono accorta di aver sposato un coglione se non dopo averlo sposato. Che idiota! Ci siamo conosciuti l’ultimo anno di facoltà. Mi mancavano solo due esami e uno stavo per darlo ...

Leggi il racconto »

La badante moldava

badante moldava racconto erotico

Zio Antonio era sempre stato un tipo molto burbero. Con la zia Carmela sbraitava e più di una volta lo sentivamo brontolare dalla finestra. Da quando la zia era passata a miglior vita era poi diventato davvero intrattabile. Non era mai stato bravo a mantenere in ordine la casa e dopo la morte della zia Carmela imperava davvero il caos. ...

Leggi il racconto »

Le segaiole incallite

Le segaiole incallite

Non ricordo molto dei miei 15 anni, ma ho un ricordo molto nitido, forse l’unico, che mi porto dietro. Facevo il primo anno del liceo e avevo appena scoperto cosa vuol dire provare qualcosa per una ragazza. Susanna era bellissima, delicata e garbata. Aveva lungi capelli biondi che teneva sempre raccolti con una coda. Indossava spesso dei jeans attillati che ...

Leggi il racconto »

La proprietaria dell’agriturismo

proprietaria agriturismo

La sveglia come tutti i giorni, suonó inesorabilmente alle 05:00. Ormai da qualche tempo a questa parte le mattine erano scandite sempre dallo stesso rituale: manata sulla sveglia, seconda manata dopo 10 minuti e coperte che scivolano malvolentieri da un lato. Il rubinetto della doccia che si apre, bagnando con l’acqua gelida la sua mano.

Leggi il racconto »

Sculacciami ancora, porco!

Sculacciami ancora, porco!

-Ah, sì, sì, ancora, dai, dai su! Le urla dei vicini erano ormai diventate un qualcosa di intollerabile. Nutrivo odio ormai da più di un anno. Lo facevano tutti i giorni, a qualsiasi ora, più di 4 volte. Ma non avevano null’altro da fare quei due? No, non è invidia, ve lo giuro, è che davvero non si poteva stare ...

Leggi il racconto »

La lingua spagnola

La lingua spagnola

Carmen era arrivata in Italia da circa tre anni. Tutto di questo Paese l’affascinava. Se ne era innamorata per caso, guardando una foto a casa di una parente. Era un panorama di Firenze. La città sembrava così accogliente sotto i raggi del sole che facevano brillare le acque di un fiume dorato. Pittoreschi ponti l’attraversavano, ma soprattutto uno l’aveva particolarmente ...

Leggi il racconto »