Home » Sessualità Maschile » Respira ed evita l’eiaculazione precoce
evitare eiaculazione veloce

Respira ed evita l’eiaculazione precoce

Ok, è ora di affrontare il problema. Se soffri di eiaculazione precoce, avrai sicuramente cercato molte informazioni e ti sarai imbattuto in tanti consigli. Avrai sentito gente che ti consiglia di pensare alla matematica, al calcio o a tua nonna.

Beh, forse questa tecnica può aiutarti a non focalizzarti soltanto sul tuo problema, ma ti fa anche distogliere l’attenzione dai pensieri erotici, dalla tua partner nuda che ti sta stimolando come solo lei sa fare e che può generarti un’eiaculazione precoce; ma no, non è consigliabile né raccomandato pensare a cose di questo tipo. Certi pensieri ti allontanano da quello che realmente conta e cioè vivere serenamente il sesso. È importante mettere in chiaro che: se vuoi curare l’eiaculazione precoce e sviluppare l’abilità di durare tutto il tempo che vuoi a letto, allora devi farlo potendo godere appieno del sesso, senza distrarre la tua mente con pensieri noiosi.

Lo faccio perché voglio soddisfare la mia partner

Pensi che lei non si accorgerà che sei altrove con la testa? Le donne hanno un sesto senso che le permette di capire esattamente quando ti piace il sesso e se a te non piace o non sei concentrato non piace neanche a loro.

Devi riuscire a durare di più, evitando l’eiaculazione precoce, non cambiando i pensieri che hai nella testa: una donna nuda è pur sempre una donna nuda, perché non pensarci? Quello che devi fare è cambiare la tua mentalità in merito all’eiaculazione precoce. Puoi, ad esempio, concentrarti sulla respirazione.

Controlla l’eiaculazione con la respirazione

Quando i livelli di eccitazione sono al top e hai la sensazione che la penetrazione ti stia provocando un piacere difficile da gestire, concentrati sulla respirazione.

Torna sempre col pensiero sul tuo respiro, pensaci bene e cerca di diminuire la velocità di respirazione: più sei eccitato e vicino all’eiaculazione, più velocemente respirerai. Allentando i tempi di respirazione, potrai rallentare il ritmo cardiaco e i livelli di eccitazione, per riuscire a proseguire il rapporto sessuale senza eiaculare prima del tempo.

Ovviamente, ci vuole tempo e inizialmente, comunque, verrai presto. Ma non smettere di praticare questo metodo e vedrai che conoscerai più a fondo il tuo corpo e i tuoi ritmi in modo da poterli rallentare quando ne avrai bisogno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*