Home » Sessualità Femminile » Sapevi che c’è differenza tra dildo e vibratore?

Sapevi che c’è differenza tra dildo e vibratore?

Se si decide di comprare un sex toy, c’è una grandissima varietà di oggetti e con un’offerta troppo ampia potrebbe essere difficile scegliere tra i vari tipi senza sapere a cosa servano.

Uno dei più grandi interrogativi che si pone chi non è abituato a usare i sex toys è: che differenza c’è tra un dildo e un vibratore? Molte persone utilizzano i due termini come se fossero sinonimi, ma tra i due ci sono alcune differenze. Vediamole:

Cos’è un dildo e a che serve

Il dildo è un sextoy che può essere usato sia per la masturbazione che durante una rapporto sessuale. Il dildo viene usato solo per la penetrazione. I tipi di dildo più comuni sono quelli che vengono modellati come se fossere peni reali, fabbricati con materiali che simulano la pelle. Qualsiasi sex toy che si inserisce nell’ano o nella vagina è considerato un dildo.

Si presentano in una grandissima varietà di forme, colori e texture, si possono scegliere dildo piccoli e discreti oppure molto grandi e lunghi per sensazione extra.

Gli stimolatori anali hanno una base più larga per evitare che il sex toy entri troppo a fondo nell’ano. Alcuni dildo sono molto lunghi e hanno due estremità, una per la penetrazione anale e l’altra per penetrare contemporaneamente la vagina.

Cos’è un vibratore e a che serve

Se è vero che un dildo può essere anche un vibratore, non è vero il contrario: non tutti i vibratori servono per la penetrazione. I vibratori clitoridei, ad esempio, sono fatti esclusivamente per stimolare la clitoride. Altri tipi di vibratore possono essere le palline cinese e gli stimolatori del punto G.

Come scegliere il miglior dildo o vibratore

  1. Decidi cosa vuoi provare. Se vuoi solo la penetrazione scegli un dildo;
  2. C’è una grande varietà di forme e dimensioni, scegliere sempre quello che più aggrada. È utile, a tale scopo, considerare se il sex toy sarà usato solo a casa o anche in viaggio. In questo caso meglio sceglierne uno portatile, ma se ne possono sempre comprare due;
  3. Se scegli un vibratore, controlla che le pile siano facili da reperire (ad esempio AA) e da inserire;
  4. Informarti sempre sui materiali con i quali sono fabbricati i sex toys, evita quelli che contengono additivi chimici e controlla di non essere allergica ai materiali di fabbricazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*