Home » Sessualità Maschile » Sapevi che esiste anche il punto L?

Sapevi che esiste anche il punto L?

Se nelle donne il punto erotico per eccellenza è il punto G, negli uomini si chiama punto L e può essere stimolato con il rapporto orale o con il massaggio.

Dove si trova il punto L?

Questo punto parzialmente sconosciuto ai più si trova nella prostata, una ghiandola che può provocare grande piacere, se adeguatamente massaggiata. Questo massaggio trova le sue origini nella medicina orientale; si è poi spostato anche all’ambito sessuale, quando l’obiettivo è quello di procurare un intenso piacere. Il massaggio, in questo senso, più praticato prevede una leggera pressione sul perineo, ossia quel punto tra l’ano ed i testicoli. Per quanto riguarda la prostata, è da ricordare che si trova sotto la vescica, davanti al retto. E’ consigliato tenere sempre sotto controllo questa ghiandola, rivolgendosi all’urologo per verificarne la salute o la presenza di eventuali patologie.

La stimolazione del punto L può svolgere un ruolo importante nel raggiungimento dell’orgasmo maschile. Esso è la conseguenza di un semplice processo a due fasi che riguardano l’emissione e la eiaculazione. In questo primo step, le sostanze che fanno parte del liquido seminale, di consistenza lattiginosa, vengono pompate verso l’uretra prostatica, pronte ad essere espulse. Contemporaneamente, la prostata insieme ad altri organi ed alle sostanze seminali, provoca delle contrazioni regolari che preparano il liquido ad essere mandato fuori. Nel frattempo, le cellule spermatiche fresche vengono trasportate tramite i vasi deferenti verso la stessa uretra.

Gli esercizi per la stimolazione

Esistono, inoltre, degli esercizi indolori che, agendo tramite una stimolazione esterna del punto L, riescono ad aumentare il piacere che deriva dal massaggio sessuale, ed hanno come risultato una maggiore sensibilità e un orgasmo più intenso e più duraturo. C’è anche il risvolto salutare; infatti, a beneficiarne è anche la prostata, in quanto, in questo modo, si riducono i rischi di malattie, tumorali e di altra natura, di incontinenza e di altre patologie che negli uomini si presentano con l’età.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*