Home » Sessualità di Coppia » Sesso estremo? Ecco 4 pratiche che dovresti provare
fantasie erotiche estreme

Sesso estremo? Ecco 4 pratiche che dovresti provare

Come sappiamo, il sesso conosce un’infinità di variabili che possono renderlo più romantico, più spinto o, addirittura, estremo. Le fantasie erotiche delle persone possono, infatti, spingersi oltre ogni immaginario. Partendo dal presupposto che ogni esperienza merita di essere vissuta, se entrambi i partner cono consenzienti, scopriamo alcune delle fantasie erotiche relative al sesso estremo più diffuse.

Sesso estremo: quando le fantasie erotiche superano (quasi) la realtà

  1. Il fisting: si tratta di una pratica sessuale che prevede di infilare nella vagina della donna, prima un dito, poi l’altro, fino ad arrivare a tutta la mano. Si parla, appunto, di “pugno“, in inglese “fist”, e può essere praticato anche in versione anal. Questa alternativa richiede, però, maggiore attenzione, perché l’ano non è così elastico come la vagina e si corre il rischio di provocare, o subire, delle lacerazioni e non rendersene conto. Molto importante, in ogni caso, è l’utilizzo di un lubrificante.
  2. La doppia penetrazione: questa è una delle pratiche di sesso estremo più diffuse, anche se prevede un’opzione che la rende meno al limite. Se nei film porno è facile vedere una donna penetrata contemporaneamente da due uomini, uno nella vagina e uno nell’ano, nella realtà, si può ovviare in modo piuttosto semplice, basta sostituire uno dei due uomini con un vibratore.
  3. Il bukkake: dalle fantasie erotiche giapponesi nasce questa pratica, diffusasi in seguito al divieto di mostrare i genitali, anche nei film porno. I registi nipponici, concentrandosi su altre parti del corpo non proibite, hanno portato in auge il bukkake, così chiamato quando un gruppo di uomini eiuacula sul corpo di una donna (in ambito etero) o su quello di un uomo (in ambito omosessuale).
  4. Il pegging: è una pratica di sesso estremo più contenuta rispetto alle precedenti, che prevede un inversione di ruoli nella coppia etero. La donna, infatti, si lega in vita un dildo e penetra analmente il partner. L’eccitazione e la stimolazione reciproca in questo caso sono fondamentali, per non parlare del gioco di dominazione/sottomissione che si instaura tra i due.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*