Home » Sessualità Maschile » Top 5 delle fantasie sessuali maschili

Top 5 delle fantasie sessuali maschili

Quali sono le fantasie sessuali maschili? Scopriamolo assieme!

Sogni proibiti: a chi si raccontano?

Durante un rapporto sessuale ma ancora più spesso durante l’autoerotismo, la testa di uomini e donne si popola di eccitanti fantasie che spesso restano nella testa, in una specie di cassetto segreto che viene aperto per stimolare il desiderio e raggiungere il piacere. Si chiamano “fantasie sessuali” proprio perché si tratta di desideri che riteniamo inconfessabili, inappropriati o rischiosi da condividere con i partner. Esiste però una persona che può avere accesso ai nostri segreti. Ecco cosa racconta un terapista intervistato sulle fantasie sessuali maschili.

La penetrazione anale

A molti uomini, si sa, piace giocare col soffice sedere delle partner, ma spesso si vergognano a confessare che anche loro sono disponibili ed eccitati all’idea di una compagna che stimoli con le mani e le labbra, anche fino alla penetrazione con dita o sex toys, il loro lato B!

Voyerismo!

La masturbazione è di solito considerata una coccola intima e privata, tanto che è riservata ai momenti di solitudine e tenuta segreta. Molti uomini hanno confessato al proprio terapista di eccitarsi al pensiero di vedere la propria compagna giocare col suo corpo, sfiorarsi, eccitarsi e godere senza tabù.

Dimmi cosa vuoi

Se non c’è abbastanza confidenza, alcuni rinunciano ad esprimere i propri desideri durante il sesso. Chiedere alla partner di fare alcune cose, come mordere i capezzoli o stringere le parti intime, per molti resta una fantasia.

Sex toys

Molti uomini soffrono dell’invidia del pene… vibrante! Temono che alle partner piaccia di più il sesso solitario col loro sex toy rispetto al sesso di coppia e vorrebbero essere coinvolti attivamente nei giochi erotici a 3: lui, lei e mr. Vibratore.

Cosa ti è piaciuto?

Dopo il sesso, a molti uomini piacerebbe sentire dalla voce della compagna cosa le è piaciuto di più. È eccitante, mentre si è ancora caldi ed ansimanti, sentirsi raccontare cose come: “Alla prima sculacciata ho perso le testa!”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*